MEDITAZIONE 24-2017

Eccoci ad un punto di “non ritorno”. Questa meditazione arriva in un momento della mia vita che mi parla di questo. Non possiamo pensare di evolvere, di ottenere tutta l’abbondanza e la felicità che questa vita ha in serbo per ognuno di noi, se restiamo ancorati ed aggrappati alle nostre certezze e alle nostre sicurezze, quando  queste si fondano su paure, sensi di colpa, rancori, giudizi e tutti i vari pensieri disfunzionali che nella nostra crescita abbiamo collezionato.

L’umanità si sta evolvendo e lo può fare perchè siamo in un’era non facile, immersi in “culture popolari” che sono state distorte dai mezzi di comunicazione di massa, sapendo che la maggior parte di noi era impreparato a decidere se far entrare o meno i vari messaggi.
Ed eccoci che oltre al “pesante” bagaglio che ogni famiglia lascia dentro ad ogni essere umano, ci hanno circondati di ulteriori sensi di colpa, di inadeguatezza, di impotenze che ci imprigionano e impediscono di fiorire ed esprimere tutta la nostra forza.

E allora come fare? Personalmente sto modificando il modo in cui leggo le mie paure: se c’è una paura, significa che c’è qualcosa di diverso di mai visto o poco frequentato che non mi garantisce il comfort mentale in cui ero prima. Quindi significa che se non sono felice della strada finora percorsa, quella è una buona occasione per intraprendere un nuovo sentiero che potrebbe portarmi dove desidero.
E se poi è peggio di prima? Alloa mi permetto nuovamente di intraprendere un’altra strada “insicura”, per fare un’altro pezzo di via alla ricerca di quello che posso essere.
E se non arrivassi mai da nessuna parte? Allora mi guarderei indietro, e mi accorgerei di quanti luoghi sono riuscito a visitare, vedere e vivere, e che mai avrei goduto se rimanevo nella mia gabbia della sicurezza….. e forse potrei scoprire che il mio scopo era solamente quello di viaggiare e non di arrivare da qualche parte…

Buona vita

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...