Imparare a rilasciare i pensieri disfunzionali

imagesIeri è stata una giornata importante. Mentre vivevo uno dei tanti momenti che questa magnifica vita ci propone, ho sentito l’invadente presenza delle critiche. La vita fluiva e le critiche arrivavano. La consapevolezza che quei pensieri avevano la sola funzione di “impoverire” la realtà per non dover sentire (e quindi accettare) la paura di trovarmi “non all’altezza” della situazione, si è fatta avanti nel momento in cui mi sono riproposto di fare un esercizio di Louise, dove ogni volta che arrivava un pensiero disfunzionale, lo accoglievo e poi lo lasciavo andare, liberando me stesso.
E’ stato un lavoro impegnativo, ma più continuavano ad arrivare le critiche e più le rilasciavo, più mi sentivo libero, aperto, anche un pò “intontito” dalla “battaglia” tra le abitudini e la realtà.
Dopo un’ora, nel vivere i momenti successivi, ho potuto relazionarmi con le persone attorno a me in maniera serena, meno pesante, dove la necessità di abbassare gli altri ed innalzare il mio ego per non sentire il divario “immaginato”, è stato di grande sollievo.
Accettare se stessi, amare tutto di noi, anche le nostre paure, ci rende migliori.
Come dice Louise Hay nel terzo capitolo del suo best seller, le nostre convinzioni limitanti arrivano sempre da un solo sentire: pensiamo di non essere abbastanza bravi. Ecco perchè amare ed accettare se stessi, fa miracoli nella nostra vita.
Felice domenica a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...